La concorrenza in costume da mare

Quando ho deciso di cimagesacciarmi in uno dei mercati più affollati e competitivi in assoluto, ovvero quello dei costumi da mare, da vero e proprio completo sconosciuto ho iniziato a lavorare per crearmi una solida base di credibilità e vi assicuro che è tutt’altro che semplice.

Non potendo combattere con i marchi più ricchi e famosi, per ovvi motivi di budget, e non potendo arrivare e reclamizzare “ed ecco a voi il nuovo COSTUME DA MARE UOMO che stavate tutti aspettando” ho iniziato a studiarli per capire i segreti del loro successo, e in quale falla della loro offerta potevo inserirmi per ritagliarmi una mia nicchia di mercato.

Il re incontrastato del settore è sicuramente Armani, qualsiasi negoziante che lo acquista (se riesce) è sicuro di togliersi delle soddisfazioni, perchè diciamocela tutta è sempre figo avere lo slip di Armani, buona vestibilità, confezionamento curato, qualità dei tessuti, linee molto pulite, ottima presentazione del prodotto, marketing dirompente (tanto è vero che a volte ti trovi ad acquistarlo senza neanche ricordare di che colore era), offerti ad un prezzo medio/alto, adattabile a quasi tutte le fascia di età vista la natura molto classica dei modelli.

Altro marchio leader del settore che non passa inosservato è Calzedonia, con una collezione che comprende slip e boxer offerti in un range di prezzo mediamente contenuti. Il suo boxer corto nell’estate 2014 ha vestito mezze spiagge d’Italia, proponendo un articolo interessante, semplice da indossare, ad un prezzo molto accessibile, dando la possibilità di rinnovare il guardaroba con una minima spesa.

Discorso inverso per Vilebrequin, adatto per tutti quelli senza problemi di budget, un marchio che propone capi eleganti, ben curati, i costumi da mare del marchio francese sono assolutamente chic e di tendenza ma con dei prezzi non alla portata di tutti.

Un brand che da tanti anni si è sempre fatto trovare presente sulle nostre spiagge è Sundek, con il suo intramontabile calzoncino con l’arcobaleno di mille colori, in tutta onestà penso che tutti abbiano acquistato almeno una volta uno di questi costumi. Sundek offre sicuramente prodotti qualitativamente validi, una modellistica certamente collaudata da anni di esperienza. Se andate sul loro sito è impressionante la varietà di colori a disposizione, anche se dopo due minuti che si scorre la pagina sembrano tutti uguali. Lo slip ricalca una linea classica, con costumi a tinta unita e arcobaleno sul fianco, discreta vestibilità e confezionamento.

E Valmanuè ????

Noi ci siamo dedicati ad una piccola fetta di mercato che si trova tutt’oggi scoperta, quella dell’età compresa dai 20 ai 35/40 anni che cerca qualcosa di nuovo, che è curiosa di sperimentare nuove proposte di qualità con prezzi adeguati e giustificati dal valore dei materiali, dalla cura dei particolari, dal FATTO IN ITALIA e dal rapporto diretto che le piccole realtà possono darti.

L’elemento che caratterizza il costume da mare Valmanuè e di conseguenza che lo rende unico e diverso dal resto del mercato non sono solo le grafiche innovative e singolari, ma il fatto che sono proposte in capi di qualità e non in prodotti di basso valore, quindi se non cerchi il classico costume da mare a basso costo che hanno tutti, ma non vuoi svenarti per comprartene uno e sei stanco delle solite proposte, Valmanuè fa proprio al caso tuo.

Se vuoi vivere un estate alla grande, visita la sezione “SHOP” del sito www.valmanuè.it e trova quello che più si adatta alla tua personalità.

Alla prossima

Staf Valmanuè